Massaggio per bambini

pubblicato in: BLOG | 0

Il beneficio che si ha con il massaggio planto-riflessogeno è oramai consolidato sugli adulti ma, vi assicuro che sui “piccoli” é strepitoso! I bambini, soprattutto i neonati, sono molto recettivi essendo non inquinati dal condizionamento del prossimo, dalla cultura del luogo e tutti i suoi doveri e tabù, e anche dal pensiero della mente, per questo il risultato su di loro è immediato.

bimbi1

 

Per esempio, quando hanno il rigurgito sedando (ovvero, premendo) la zona dello stomaco (zona riflessa sul piedino), siamo in grado di placarlo nel giro di pochi minuti. Per problemi di stitichezza, stimolando la zona dell’intestino (soprattutto la parte finale) il bambino evacua più facilmente. Ho potuto provare e verificare ciò che sto spiegando sui miei due bambini e posso affermare l’efficacia del massaggio, anche come rinforzo e a sostegno delle difese immunitarie, infatti, quando si ammalano (raramente) guariscono prima degli altri.

Sui loro piedini possiamo vedere il risultato dell’unione delle energie dei genitori e, da qui, capire come aiutarli nella crescita. Io penso che sui neonati, e fino a 4/5 anni, è  bene che sia la mamma, nella tranquillità di casa propria, a massaggiare il proprio bambino, mentre, dai 5 anni in poi, possono anche essere trattati in istituto  praticando, se è necessario, anche il massaggio sul corpo.

bimbi3

Segui Grazia:

Ultimi post da

Lascia una risposta